Canosssa Trail Marathon – Regolamento

Atletica Reggio ASD organizza la terza edizione Canossa Trail Marthon ex Trail delle Terre di Canossa, corsa competitiva in natura su medie distanze di Km. 10 – Km. 24 – Km. 42 che si svolgerà domenica 26 aprile 2020 a Vezzano sul Crostolo (RE).

Con l’iscrizione ogni concorrente si impegna a rispettare il seguente regolamento e libera gli organizzatori da ogni responsabilità civile e/o penale per qualsiasi eventuale incidente o accidente, per danni a persone o cose a lui derivati o da sé causati, che possono verificarsi durante la manifestazione.

INFORMAZIONI GENERALI

Gara podistica in collina con percorso in ambiente naturale su sentieri, carraie, ex mulattiere e attraversamenti stradali, quasi totalmente sterrato, con tratti asfaltati o pavimentati inferiori al 20% della distanza complessiva.

Partenza e arrivo per tutti i percorsi presso Piazza Vittoria in Vezzano sul Crostolo RE.

Le partenze saranno differenziate:

Ore 8:30 per la 42 Km, Canossa trail Marathon con 2.100 D+;

Ore 9:00 per la 24 Km, Castello di Canossa con 1.150 D+;

Ore 9:00 per la 10 Km, Monte del Gesso – Ecoparco Pineta di Vezzano con 600 D+.

Eventuali variazioni di orari vi saranno comunicati per tempo.

  • È assolutamente proibito farsi accompagnare sul percorso da altre persone non iscritte.
  • È assolutamente proibito lo scambio del pettorale, pena la squalifica.

Cancello orario al Km. 9,00 (bivio percorsi medio-lungo – località Casa Querceto) 2h00’

Cancello orario al Km. 27,50 (Castello di Rossena) 6h00’

Gli atleti, dopo tale tempo massimo, saranno accompagnati al Punto ritrovo e arrivi a Vezzano sul Crostolo.

Tempo massimo per entrare in classifica 8h30’.

Pettorale ben visibile in avanti lungo tutto il percorso, oppure sui pantaloni della gamba a destra ben visibile.

E’ obbligatorio comunicare al più vicino controllo l’eventuale ritiro dalla gara.

Al bivio per i percorsi medio o lungo (in prossimità del Km. 9,00 – Casa Querceto) gli atleti della 42 Km., in difficoltà, potranno continuare il percorso con direzione Km. 24 (segnalando al giudice di gara il numero del pettorale) con una penalità di 20 minuti nel tempo finale di arrivo.

ISCRIZIONI

La gara è aperta a tutti a partire dagli atleti nati dall’anno:

– Gli/le atleti/e nati/e nel biennio 2003-2004 potranno gareggiare in Trail di massimo 10,00 Km;

– Gli/le atleti/e nati/e nel biennio 2001-2002 potranno gareggiare in Trail di massimo 21,10 Km;

Di conseguenza in tutti i Trail più lunghi di 21,10 Km possono iscriversi atleti/e nati/e dal 2000 e anni precedenti in regola con il tesseramento UISP (o FIDAL) altri EPS e/o con la certificazione medica agonistica per l’atletica leggera.

Indipendentemente dall’appartenenza a Società e a federazioni o enti sportivi, ogni atleta dovrà essere in possesso del certificato di idoneità all’attività agonistica non scaduto, valido alla data dello svolgimento della gara.

Fino a venerdì 24 aprile 2020 si possono effettuare le iscrizioni on line tramite il portale ENDU www.endu.net con allegato il certificato in corso di validità e copia del versamento.

QUOTE DI ISCRIZIONI ON LINE fino a venerdì 24 aprile ore 22.00 :

Euro 10 per il percorso corto di Km. 10 fino al 31 marzo, dal 1 aprile 15€ e sul posto 20€;

Euro 20 per il percorso medio di Km. 24 fino al 30 marzo, dal 1 aprile 25€ e sul posto 30€;

Euro 30 per il percorso lungo di Km. 42 fino al 30 marzo ,dal 1 aprile 35€ e sul posto 40€.

Il sabato pomeriggio (25 Aprile) è possibile ritirare i pettorali presso le scuole medie di Vezzano su Crostolo dalle ore 14.30 alle ore 19.00 e la domenica mattina, il giorno della gara, dalle ore 7.00 fino a 15 minuti prima delle partenze.

All’atto della iscrizione ogni atleta dovrà dichiarare la partecipazione ad un percorso.

La mancata partecipazione all’evento non da diritto a chiederne il rimborso.

Al momento del ritiro del pettorale l’atleta deve consegnare una liberatoria di scarico di responsabilità firmata (da scaricare su www.canossatrailmarathon.it).

Gli accompagnatori possono pranzare presso il Circolo i Giardini di Vezzano sul Crostolo, nei pressi della partenza gara, con prezzo convenzionato.

SERVIZI

Le quote iscrizioni dei percorsi da Km. 42 e Km. 24 comprendono il Pasta Party.

Per tutti i percorsi è attivo il servizio spogliatoi con docce presso la Palestra comunale, la custodia borse, il pacco gara, i ristori lungo i percorsi ed all’arrivo, l’assistenza sanitaria e le premiazioni finali, possibilità di pernottamento per la notte di sabato 25 aprile con sacco a pelo previa prenotazione, area tende nelle vicinanze di partenza e segreteria, area Camping in zona Parco della Pineta di Vezzano e Campo sportivo comunale.

CONSIGLI E RACCOMANDAZIONI

Nel corso della gara è consigliato portare con se giacca antivento, telo termico, cellulare con batterie cariche, bicchiere personale e una buona scorta di solidi.

Scarpe adeguate all’ambiente e alle condizioni climatiche.

Le condizioni atmosferiche possono obbligare gli organizzatori, per ragioni di sicurezza, a modificare il percorso o spendere la gara in corso, ritardare o anticipare la partenza e di variare gli orari dei cancelli.

Pur avendo predisposto 8 punti di ristoro lungo il percorso da 42 Km., di cui 4 solidi, si raccomanda e si consiglia diportare qualsiasi tipo di alimento consapevoli che il percorso richiederà un dispendio di energie elevato.

Si consiglia cappellino e occhiali da sole e scarpe protettive da Trail Running con suole munite di buon grip, di stampare la cartina topografica con i percorsie/o scaricare la traccia GPS dal sito www.canossatrailmarathon.it

I percorsi possono essere variati per esigenze organizzative e meteorologiche anche nel corso delle gare.

L’uso dei bastoncini è facoltativo.

Gli organizzatori consigliano ai partecipanti di utilizzare il CAR POOLING per raggiungere Vezzano sul Crostolo, il rispetto per la natura passa anche per le buone pratiche.

ASSISTENZA

I posti di soccorso sono destinati a portare assistenza a tutte le persone in pericolo con i mezzi propri dell’organizzazione o tramite organismi convenzionati.

I medici ufficiali sono abilitati a sospendere i concorrenti giudicati inadatti a continuare la gara. I soccorritori sono abilitati ad evacuare con tutti i mezzi di loro convenienza i corridori giudicati in pericolo.

In caso di necessità e per ragioni che siano nell’interesse della persona soccorsa, solo ed esclusivamente a giudizio dell’organizzazione, si farà appello al soccorso in montagna ufficiale, che subentrerà nella direzione delle operazioni e metterà in opera tutti i mezzi appropriati, compreso l’elicottero.

Le eventuali spese derivanti dall’impiego di questi mezzi di soccorso saranno a carico dell’atleta secondo le norme vigenti. Un atleta che fa appello ad un medico o ad un soccorritore si sottomette di fatto alla sua autorità e si impegna a rispettare le sue decisioni.

ASSICURAZIONE

L’organizzazione sottoscrive un’assicurazione di responsabilità civile per tutto il periodo della prova .

La partecipazione avviene sotto l’intera responsabilità dei concorrenti, che rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che sopraggiungano in seguito alla gara.

Si consiglia comunque,ad ogni atleta, di sottoscrivere una polizza assicurativa personale per infortuni e eventuale recupero e trasporto in elicottero.

DIRITTI DI IMMAGINE

Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all’immagine durante la prova così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione ed i suoi partners abilitati, per l’utilizzo fatto della sua immagine.

ETICA TRAIL

Il rispetto e la collaborazione fra le persone sono alla base dell’etica Trail. Ogni concorrente ha il dovere di prestare soccorso ad un altro atleta che si dovesse trovare in difficoltà ed avvisare il più vicino punto di soccorso, pena la squalifica dalla gara. Altresì è dovuto il massimo rispetto ai giudici, ai volontari e al personale di servizio.

CATEGORIE e PREMI

  • Categoria maschile A nati dal 1981 al 2002;
  • Categoria maschile B nati dal 1980 e anni precedenti;
  • Unica categoria per Donne.

Per tutti e tre i percorsi (Km. 10-24-42):

Verranno premiati i primi 5 uomini di ogni categoria e le prime 5 donne della classifica assoluta.

Medaglia FINISHER per gli atleti dei percorsi di Km. 42 e km. 24.

I premi non ritirati il giorno della gara non saranno più disponibili.